LA NUOVA CARTA DE LA PRESEF: L’ESSENZA STELLATA DELL’ESTATE E DI UNA VERA FATTORIA ALPINA

Home / Importanti / LA NUOVA CARTA DE LA PRESEF: L’ESSENZA STELLATA DELL’ESTATE E DI UNA VERA FATTORIA ALPINA

LA NUOVA CARTA DE LA PRESEF: L’ESSENZA STELLATA DELL’ESTATE E DI UNA VERA FATTORIA ALPINA

Ispirata dal succedersi delle stagioni e dei loro migliori frutti, nasce la nuova Carta stellata de La Preséf.

Gli Chef Gianni Tarabini e Franco Aliberti hanno voluto affrontare la strada più intrigante e più sfidante per offrire ai loro Ospiti una proposta dal carattere essenziale: ogni piatto, infatti, vuole portare in primo piano la peculiarità di pochi elementi selezionati, con la medesima semplicità con cui nascono.
Protagonisti i prodotti dell’allevamento e dei campi de La Fiorida, nonché del territorio circostante. Un vero chilometro zero, garanzia di freschezza, genuinità e proprietà alimentari, cui si aggiunge l’instancabile desiderio degli Chef Tarabini ed Aliberti per una valorizzazione delle materie prime, in un continuo percorso di ricerca.
Ricerca che, in questa nuova Carta, è andata nella direzione della sottrazione. Sottrarre complessità per donare ricchezza ne è il principio basilare, a partire dal nome di ogni proposta, pensato per rappresentare fedelmente, quasi didascalicamente, cosa si trova nel piatto. L’essenza delle materie prime viene quindi esaltata attraverso la lavorazione mediante le più appropriate tecniche e la più attenta esecuzione.
La Carta Estiva 2017 de La Preséf, in questo contesto, porta al debutto ed all’attenzione degli amanti del gusto anche due prodotti che esprimono la radice profonda che lega La Fiorida al suo contesto.
La Burrata Alpina, che nasce dal latte delle vacche di Bruna Alpina munto nella stalla de La Fiorida, a pochi metri dal Caseificio, per il quale rappresenta una novità assoluta. A seguito di attenti studi e continui perfezionamenti della tecnica di lavorazione, i Casari de La Fiorida sono riusciti a creare un prodotto unico e dal gusto inaspettato, che coniuga la freschezza della burrata al ricco portato nutrizionale, nonché agli inconfondibili aromi, del latte di Bruna Alpina. Un piccolo miracolo, frutto di passione e perseveranza, poiché esperti universitari hanno giudicato estremamente difficile poter coniugare le proprietà di questo latte con le peculiarità della produzione di latticini quali mozzarella e burrata.
Anche il secondo elemento debuttante arricchisce le sfumature di gusto e le narrative offerte agli estimatori delle produzioni casearie, aprendo ad un progetto votato alla valorizzazione etica e responsabile del territorio.

È possibile infatti degustare oggi anche il formaggio della Latteria Sociale di Mellarolo, prodotto nel piccolo borgo della Valgerola sito a 850 metri, a partire dal latte di 20 mucche qui allevate e nutrite esclusivamente con fieno falciato sui pendii circostanti. Una micro-filiera corta animata dall’amore delle famiglie locali per il loro territorio e le loro tradizioni, che dallo scorso maggio hanno sposato il progetto Terra Alta di Valtellina con cui La Fiorida vuole offrire l’opportunità al consumatore di fare una scelta etica e consapevole verso i prodotti della terra d’alta montagna ed il mantenimento della loro integrità. (scopri il progetto)

LO SAPEVI CHE...
  • siamo posizionati tra le Alpi ed il Lago di Como?
  • siamo una realtà a Km Zero?
  • il calech era un antico rifugio di alta montagna?
  • organizziamo giornate con fattorie didattiche per grandi e piccini?
  • siamo la location perfetta per il running?
Ti richiamiamo noi!

Lasciaci il tuo numero di telefono, ti richiameremo il prima possibile per darti tutte le informazioni di cui hai bisogno!

Nome

Telefono

Il tuo messaggio

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali per la finalità di cui al punto b) dell’Informativa Privacy

Ti richiamiamo noi!

Lasciaci il tuo numero di telefono, ti richiameremo il prima possibile per darti tutte le informazioni di cui hai bisogno!

Start typing and press Enter to search